Banksy: una sua opera quotata un milione di sterline si autodistrugge dopo l’asta

La mente geniale di Banksy ha colpito ancora: l’artista ha messo un atto uno degli scherzi più provocatori mai visti nella storia dell’arte: uno dei suoi lavori più famosi, Girl With Balloon, si è autodistrutto dopo essere stato venduto ad un’asta da Sothelby’s a Londra per poco più di 1 milione di sterline.

Pochi secondi dopo la conclusione della trattativa infatti, la tela si è improvvisamente sfilata dalla cornice ed è passata attraverso un trituratore installato nel telaio. L’attrice iris dello scherzo all’autore è confermato dal fatto che Banksy ha pubblicato poco dopo un’immagine su Instagram del lavoro tagliuzzato con il commento “Going, going, gone…”.

Banksy è un artista che vive nell’anonimato, noto per il suo attivismo sociale e politico. E’ quasi certo sia nato a Bristol, in Inghilterra, dove nei primi anni Novanta apparvero i suoi primi graffiti e da sempre di oppone alla commercializzazione dell’arte.

Si vocifera che, sebbene l’acquirente possa cancellare la transazione se l’opera viene danneggiata durante la battuta d’asta, questa abbia assunto ancora più valore dopo l’incredibile trovata dell’artista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close