Tragedia culturale: a fuoco il Museo Nazionale di Rio de Janeiro

Alle 19:30 è andato in fiamme il Museo Nazionale di Rio de Janeiro, patrimonio culturale non solo brasiliano, ma dell’intera umanità.

La collezione conteneva opere risalenti all’epoca greco-romana e dell’antico Egitto.

La perdita più importante è quella di uno dei più antichi fossili umani mai trovati nei confini sud americani, il famoso “Luzia”.

Tuttavia, il museo ospitava anche lo scheletro di un dinosauro trovato nella regione del Minas Gerais e il più grande meteorite scoperto in Brasile chiamato “Bendego” che pesava 5,3 tonnellate.

Inoltre, erano conservati oltre 400 anni di storia e cultura: dall’arrivo dei portoghesi nel 1500 fino alla dichiarazione della prima repubblica brasiliana del 1889.

Il vicedirettore del museo, Luiz Fernando Dias Duarte, ha manifestato “profondo scoraggiamento e immensa rabbia” scagliandosi contro le autorità brasiliane per “mancanza di attenzione”. Duarte ha sottolineato che il museo fondato nel 1818 dal re Joao VI non aveva mai ricevuto il sostegno necessario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close